Gli adolescenti e la pubblicità degli «energy drink»Ricercatori del Dartmouth College hanno esaminato un database di spot televisivi trasmessi tra Marzo 2012 e Febbraio 2013 su 139 canali di rete e via cavo e hanno scoperto che sono andate in onda più di 608 ore di pubblicità per le bevande energetiche.


Quasi la metà di questi annunci (46,5%) è apparso sulle reti con temi e contenuti diretti agli adolescenti.

 


"Anche se i nostri risultati non supportano l'idea che i produttori puntino intenzionalmente gli adolescenti con la loro pubblicità, gli annunci per le bevande energetiche sono in onda principalmente nei canali con temi che possono attrarre gli adolescenti, e gli adolescenti sono probabilmente esposti alla pubblicità di bevande energetiche attraverso la televisione", ha detto il ricercatore responsabile Jennifer A. Emond, PhD, del Dipartimento di Medicina Famigliare e Comunitaria della Dartmouth.


Le bevande energetiche contengono caffeina a livelli spesso maggiori delle bevande gassate tradizionali e altri ingredienti destinati a stimolare l'energia. Il contenuto di caffeina in queste bevande può arrivare a 200 mg per porzione di 450g. Anche se è generalmente riconosciuta come sicura dalla US Food and Drug Administration, una elevata assunzione di caffeina tra gli adolescenti è collegata a molti effetti negativi per la salute, alcuni dei quali potrebbero essere molto gravi per quelli che hanno altre patologie.


Nel 2013, sia l'American Medical Association che la Commissione Commercio del Senato americano hanno supportato il divieto di commercializzazione di bevande energetiche per gli adolescenti a causa dei potenziali rischi per la salute legati al consumo adolescente di bevande con molta caffeina.


C'è stata poca ricerca quantitativa fino ad oggi per documentare le pratiche promozionali dei produttori di bevande energetiche nella televisione degli Stati Uniti, fatto che ha portato allo studio della Dartmouth.


Analizzando il database della pubblicità televisiva, i ricercatori hanno identificato i 10 canali che dedicano più tempo alla trasmissione di pubblicità per bevande energetiche. Sei dei 10 canali includono gli adolescenti di appena 12 anni nel loro target di riferimento primario, in base ai dati sul pubblico demografico riferiti da un gruppo commerciale pubblicitario via cavo. La rete top, MTV2, ha diffuso 2.959 minuti di pubblicità per bevande energetiche (8,1% di tutta la pubblicità per bevande energetiche); la proporzione dell'audience di base tra 12 e 17 anni di MTV2 è del 398% superiore alla media del pubblico negli Stati Uniti.


Anche se questo studio si è concentrato esclusivamente sulla pubblicità televisiva e ha individuato i dati relativi alle prime 10 reti, i risultati sono utili per gli informatori e i professionisti della nutrizione. Alla luce della rapida espansione del mercato di bevande energetiche, e dell'elevato volume di messaggi pubblicitari sulle varie piattaforme, gli adolescenti dovrebbero essere consapevoli dei potenziali pericoli del consumo di tali bevande e informati sui loro potenziali rischi per la salute.

 

 

 

 

 


Fonte: Elsevier Health Sciences via EurekAlert! (>English version) - Traduzione di Franco Pellizzari.

Riferimenti: Jennifer A. Emond, James D. Sargent, Diane Gilbert-Diamond. Patterns of Energy Drink Advertising Over US Television Networks. Journal of Nutrition Education and Behavior, 2015; 47 (2): 120 DOI: 10.1016/j.jneb.2014.11.005

Copyright: Tutti i diritti di eventuali testi o marchi citati nell'articolo sono riservati ai rispettivi proprietari.

Liberatoria: Il contenuto di questo articolo non dipende da, nè impegna la Biblioteca Comunale di Altivole. I siti terzi raggiungibili da eventuali link contenuti nell'articolo sono completamente estranei alla Biblioteca, il loro accesso e uso è a discrezione dell'utente.

Nota: L'articolo potrebbe riferire risultati di ricerche mediche, psicologiche, scientifiche o sportive che riflettono lo stato delle conoscenze raggiunte fino alla data della loro pubblicazione.


 

 

FaLang translation system by Faboba