Esercizi fisici prima dell'inizio per calmare gli iperattivi a scuola

Per un bambino prestare attenzione tutto il giorno a scuola non è facile, soprattutto se ha un rischio più alto di ADHD, il disturbo da deficit di attenzione e iperattività.


Un nuovo studio di ricercatori della Michigan State University e della University of Vermont mostra che offrire ai bambini a rischio attività aerobiche tutti i giorni prima dell'orario scolastico, potrebbe aiutare a ridurre i sintomi di ADHD in classe ed a casa. I segnali possono includere disattenzione, sbalzi d'umore e difficoltà ad andare d'accordo con gli altri.


Lo studio si trova nel Journal of Abnormal Child Psychology.


"Studi precedenti suggerivano che l'attività fisica può avere un effetto positivo sui bambini che soffrono di ADHD", ha detto Alan Smith, presidente del Dipartimento di Kinesiologia della MSU, che ha condotto la ricerca insieme con l'autore Betsy Hoza, psicologo dell'Università del Vermont.


La precedente ricerca della MSU aveva dimostrato un potenziamento della funzionalità del cervello, e migliori competenze di matematica e di lettura, negli studenti delle elementari che sono stati esposti ad un breve periodo di attività fisica. Eppure, non tutti sanno che un esercizio coerente potrebbe migliorare l'ampia gamma di sintomi e disturbi associati al disturbo.


Per un periodo di 12 settimane Smith e Hoza hanno studiato circa 200 studenti dalla scuola materna alla seconda elementare, che esibivano segni di ADHD o normali. Durante l'esperimento, gli studenti sono stati selezionati in modo casuale per partecipare ad un gruppo che ha completato un'attività fisica da moderata a vigorosa, ogni giorno prima delle lezioni, o ad un gruppo che ha completato delle attività più sedentarie in aula.


"Anche se i nostri risultati indicano che tutti i partecipanti hanno mostrato miglioramenti, i bambini con rischio di ADHD che hanno eseguito gli esercizi, hanno beneficiato di una gamma più ampia di risultati rispetto a quelli che hanno fatto attività sedentarie", ha detto Smith.


Smith ha indicato che sono necessari ulteriori studi per comprendere meglio la frequenza e l'entità di attività fisica che può dare benefici ai bambini e ha aggiunto che gli effetti dell'esercizio possono essere diversi in base all'età del bambino.


"Nonostante il numero di domande residue, l'attività fisica sembra essere un metodo di intervento promettente per l'ADHD, con vantaggi ben noti per la salute globale", ha detto. "Questo dà alle scuole una buona ragione in più per integrare l'attività fisica nel giorno di scuola".

 

 

 

 

 


Fonte: Michigan State University  (>English version) - Traduzione di Franco Pellizzari.

Riferimenti: Betsy Hoza, Alan L. Smith, Erin K. Shoulberg, Kate S. Linnea, Travis E. Dorsch, Jordan A. Blazo, Caitlin M. Alerding, George P. McCabe. A Randomized Trial Examining the Effects of Aerobic Physical Activity on Attention-Deficit/Hyperactivity Disorder Symptoms in Young Children. Journal of Abnormal Child Psychology, 2014; DOI: 10.1007/s10802-014-9929-y

Copyright: Tutti i diritti di eventuali testi o marchi citati nell'articolo sono riservati ai rispettivi proprietari.

Liberatoria: Il contenuto di questo articolo non dipende da, nè impegna la Biblioteca Comunale di Altivole. I siti terzi raggiungibili da eventuali link contenuti nell'articolo sono completamente estranei alla Biblioteca, il loro accesso e uso è a discrezione dell'utente.

Nota: L'articolo potrebbe riferire risultati di ricerche mediche, psicologiche, scientifiche o sportive che riflettono lo stato delle conoscenze raggiunte fino alla data della loro pubblicazione.