L'estate può essere il momento di affrontare i problemi di comportamentoL'estate è un momento di sole e divertimento, ma con i bambini che trascorrono più tempo a casa, potrebbe anche essere un momento di pianti e litigi.


Dopo settimane passati dai ragazzi fuori dalla scuola, alcuni genitori ne hanno avuto abbastanza del loro comportamento e stanno contando i giorni alla ripresa.


Alcuni possono anche chiedersi quanto del comportamento provocatorio è normale e quando è il momento di chiedere aiuto.


Secondo Daniel Waschbusch, Ph.D, del Pennsylvania Psychiatric Institute e professore del College of Medicine alla Penn State, la sfida include un bambino che dice 'no' a una richiesta, stare seduto e non fare nulla quando si aspetta che faccia qualcosa, e continuare con un comportamento che il bambino è stato invitato a smettere.


Questo comportamento tipico dell'infanzia diventa un problema di cui preoccuparsi quando la sfida è continua o grave. "Se tocca la qualità del rapporto con il genitore o il rendimento a scuola, se influisce sulla loro vita sociale, direttamente o indirettamente, quello è il momento di chiedere aiuto", ha detto Waschbusch.


Non conformarsi, associato con altri comportamenti asociali come aggressione verbale o fisica, è una particolare fonte di preoccupazione. Sia i ragazzi che le ragazze hanno tendenze antisociali. I ragazzi tendono a combattere, mentre le ragazze tendono ad avere aggressioni relazionali o talvolta una aggressività indiretta. "Quindi le ragazze hanno più probabilità di iniziare dicerie o pettegolezzi o usare le relazioni sociali per essere aggressive", ha detto Waschbusch.


La ricerca suggerisce che i tassi di aggressione relazionale delle ragazze sono più o meno uguali all'aggressione fisica o verbale dei ragazzi. Ecco alcune strategie per affrontare questi tipi di comportamenti:

  • Affrontare la questione prima che peggiori. I comportamenti antisociali non vanno via. Se non sono curati, sorgeranno ulteriori problemi. Non affrontare le questioni aumenta il rischio di delinquenza nell'adolescenza e nell'età adulta e potrebbe influire sulle relazioni.
  • Stabilire regole. Avere regole della casa che sono molto chiare sulle cose che hanno più probabilità di condurre a conflitti oppure a non conformità. I bambini sapranno che è la regola e che la battaglia non deve essere combattuta incessantemente.
  • Impartire comandi chiari. Piuttosto che dire "Ti spiacerebbe andare in camera e raccogliere i tuoi giocattoli, qualche volta?", dire "Vai in camera tua e raccogli i tuoi giocattoli adesso". Siate chiari e concisi, e dare un determinato limite di tempo.
  • Dare istruzioni quando si è sicuri di avere la loro attenzione. Non dare un'istruzione mentre il bambino sta giocando con i videogiochi. Ci sono molte probabilità che segua il videogioco e non te.
  • Dare loro un avvertimento. E' meglio mettere in guardia un bambino in anticipo che deve andare a letto presto, piuttosto che aspettare e dirgli che è ora di andare adesso. Qualsiasi avviso può fare una grande differenza.
  • Premiare il positivo. Riconoscere e premiare il comportamento positivo che si desidera vedere."Bisogna essere certi di dare prevedibilmente l'attenzione per i loro comportamenti positivi e non sempre e solo affrontare il male", ha detto.
  • Usarlo come esperienza di apprendimento. "Se il tuo bambino sta facendo cose che infastidiscono un adulto o un adulto considera inopportune, potrebbe essere una buona cosa farglielo capire", dice Waschbusch. I bambini hanno bisogno di capire che cosa è appropriato e cosa non lo è.
  • Avere un piano di gioco. Prevenire una situazione di escalation preparando le strategie in anticipo. In questo modo si rimuove subito il pensiero e non ci si basa sulle emozioni. Evitare di intensificare un conflitto, tenere il libro dei giochi a portata di mano.
  • Pensare a lungo termine. Pensatelo come un processo continuo. Attenersi ad esso. I miglioramenti si vedranno nel tempo, ma non aspettatevi che tutto migliori entro una certa data. Il comportamento non cambia dalla sera alla mattina. E ricordate, talvolta deve peggiorare prima di migliorare.

 

 

 

 

 


Fonte: Penn State Milton S. Hershey Medical Center (>English version) - Traduzione di Franco Pellizzari.

Copyright: Tutti i diritti di eventuali testi o marchi citati nell'articolo sono riservati ai rispettivi proprietari.

Liberatoria: Il contenuto di questo articolo non dipende da, nè impegna la Biblioteca Comunale di Altivole. I siti terzi raggiungibili da eventuali link contenuti nell'articolo sono completamente estranei alla Biblioteca, il loro accesso e uso è a discrezione dell'utente.

Nota: L'articolo potrebbe riferire risultati di ricerche mediche, psicologiche, scientifiche o sportive che riflettono lo stato delle conoscenze raggiunte fino alla data della loro pubblicazione.


 

 

FaLang translation system by Faboba